Piccoli calciatori in città per la 26ma edizione di Calcio Giovane 90

CITTA’ DI CASTELLO – Sono attesi oltre 500 piccoli calciatori in città questo fine settimana per la ventiseiesima edizione di Calcio Giovane 90, torneo nazionale riservato alla categoria Esordienti Primo Anno. Da Città di Castello alla Sicilia sono 18 le società calcistiche che parteciperanno alla tre giorni calcistica, “confermando l’apprezzamento per una competizione dove vince la gioia di giocare a calcio” ha sottolineato Sergio Bartoccioni, insieme ad Andrea Bartoccioni, organizzatori di Calcio Giovane 90. Un momento particolare dell’edizione 2015 sarà riservata a Fabio Pelosi, uno dei fondatori, e grande sostenitore di questo appuntamento a cui verrà intitolata la Tribuna stampa dello stadio”. Alla conferenza di presentazione del Trofeo hanno partecipato il sindaco Luciano Bacchetta, l’assessore allo Sport Massimo Massetti, il presidente del Città di Castello Calcio Stefano Caldei. Ermanno Patriarchi, vicepresidente del Junior Tiferno e Bruno Migliorati, a lungo presidente della Tiferno 90. “La manifestazione si deve ad una intuizione di Fabio Pelosi, fondatore e grande sostenitore di questo appuntamento. Lo ricorderemo con l’intestazione della Tribuna stampa dello stadio”. “Ventisei edizioni non si raggiungono a caso – ha detto il sindaco Bacchetta facendo riferimento – alla formula e alla gratuità con cui tutti, da 26 anni. si mettono al lavoro per chi vive il calcio con passione e dal calcio deve assorbire valori positivi”.
Per l’assessore alle Politiche sportive Massimo Massetti “oltre che lo sport, è la città ad essere protagonista rivelandosi a tante famiglie che mai avrebbero conosciuto questo territorio. Un evento capace di parlare ad un pubblico, vicino e lontano, quale solo lo sport riesce a creare”. “Proprio perché lavoriamo in spirito di volontariato – ha aggiunto Bartoccioni – ci avvaliamo a rotazione di società sportive locale per gestire una macchina molto complessa. Quest’anno sarà con noi la Junior Tiferno. E’ un gradito ritorno perché vinse, con i colori della Tiferno 90, la prima edizione e perché abbiamo collaborato spesso nell’ambito di Calcio Giovane 90”.
Il programma. Alle 18 di venerdì 28 agosto in concomitanza con l’inaugurazione, dopo la sfilata con le squadre schierate in campo, verrà intitolata la Tribuna Stampa alla memoria di Fabio Pelosi. Poi prenderanno il via le partite fino alle 22 circa. La mattina di sabato 29 agosto ci sarà una pausa ma dal pomeriggio fino alla domenica pomeriggio del 30 agosto il torneo proseguirà senza sosta. “Premieremo il giocatore locale e di fuori regione che esprime più gioia nel gioco, a cui andranno le maglie di Francesco Magnanelli e Andrea Ranocchia, ora affermati professionisti, che a suo tempo sono scesi in campo in questo torneo – annuncia Andrea Bartoccioni – il Paliotto in ricordo di Romano Arcipreti andrà alla squadra più tecnica e meglio disposta in campo e poi verrà assegnato il XII Memorial Corrado Bernicchi”. “Calcio Giovane 90 ricorderà anche Gilberto Gatticchi e Giulio Cantarini, glorie del Città di Castello, perché insieme ad investire nei giovani non dobbiamo dimenticare il passato e coloro che ne furono protagonisti”.