fbpx

Giorgis: un ottimo europeo per il giovane martellista tifernate

CITTÀ DI CASTELLO – Un unico lancio che avrebbe fatto ben sperare per la prima esperienza in campo europeo del giovane martellista dell’Atletica Libertas, Gregorio Giorgis. Purtroppo, al secondo ingresso in pedana Gregorio si è infortunato al tendine rotuleo del ginocchio destro, chiudendo così il suo primo Europeo under 20.

Giorgis era partito da Città di Castello grintoso e preparato per Tallinn, e lo dimostra il 67,73 metri realizzato nell’unico lancio effettuato: Giorgis ha ottenuto un, sempre buono, quindicesimo piazzamento su 28 atleti di tutta Europa in gara, alla sua prima esperienza con la Nazionale.

“Sicuramente, se non si fosse infortunato, avrebbe migliorato la sua prestazione e anche il suo piazzamento – ha detto l’allenatore Lorenzo Campanelli – speriamo che questo non pregiudichi i prossimi Mondiali di Nairobi. Anche questo, però fa parte delle sfide e per Gregorio rimarrà comunque una bella esperienza di crescita, sportiva e personale.”