fbpx

Ernesto Rossi è campione italiano Allievi nei 110 mt ostacoli: la soddisfazione dell’Atletica Pakman

CITTÀ DI CASTELLO- Rieti 11 Luglio 2021, è una data memorabile per tutto lo Sport Italiano e anche per l’Atletlica Pakman che con l’allievo Ernesto Rossi conquista l’oro nella disciplina dei 110 metri ad ostacoli ai Campionati Italiani Allievi che si sono tenuti a Rieti presso lo stadio Guidobaldi nelle weekend 9-11 luglio.

Ernesto Rossi, allenato da Nicola Mancini, era iscritto con il miglior tempo dei partenti; nelle batterie ha corso confermando la migliore prestazione tra tutti gli atleti ammessi alle finali nazionali, con il tempo di 14”03 che già migliorava il primato personale.

Nella finale, a causa di una partenza in cui ha sbagliato un appoggio sbilanciando la fase iniziale di corsa, si è trovato a dover gestire una rimonta non facile tenendo conto che è una gara di velocità molto tecnica, con dieci barriere a 91 cm. Mostrando la stoffa del campione, non si è scomposto, è riuscito a mantenere sangue freddo e a gestire una rimonta che lo ha portato a tagliare per primo il traguardo con il primato personale di 14”01. Questo crono sarebbe valso l’accesso ai Campionati Europei under 18 che purtroppo causa pandemia sono stati annullati.

Grande merito va all’atleta e all’allenatore Nicola Mancini, infatti Ernesto è poco più di un anno che si dedica all’atletica. Lo scorso settembre 2020 riuscì dopo pochi mesi di attività ad accedere a queste stesse finali nazionali in cui arrivò 27° con il tempo di 15”54: aveva promesso a se stesso, alla famiglia e alla squadra che sarebbe tornato nel 2021 con altri obiettivi. Del resto Ernesto ha l’atletica nel dna, la madre Maribel è stata ed è tutt’ora un’ottima ostacolista nella categoria Master.

Soddisfazione da parte del Presidente dell’Atletica Pakman Antonio Ciabucchi che vede nel team di allenatori Federica Pasquelli, Delia Bordonaro, Maddalena Ghigi, Jessica Marinelli, Sara Ciabucchi, Stefano Tettamanti, Gabriele Brachelente, un gruppo coeso che grazie al costante impegno del Direttore Tecnico Nicola Mancini contribuisce alla crescita dei giovani atleti.

Il grandissimo lavoro, i sacrifici, il talento hanno premiato Ernesto, studente al secondo anno presso l’Itis indirizzo meccanico di Città di Castello che grazie all’impegno della famiglia che vive a Fresciano (Badia Tedalda) può ogni giorno raggiungere con un’ora di viaggio la pista di atletica presso gli impianti Polisport che l’Atletica Pakman tiene a ringraziare insieme all’assessore Massetti ed all’Ufficio Sport per la preziosa collaborazione.