Atletica Libertas conquista due ori e un bronzo ai campionati regionali di prove multiple

Atletica Libertas conquista due ori ed un bronzo ai campionati regionali di prove multiple

CITTÀ DI CASTELLO – Atletica Libertas di Città di Castello ha trionfato ai campionati regionali Cadetti di Prove Multiple, conquistando tre importanti medaglie, in un settore, per altro, di debutto per la società. Le gare, che si sono svolte lo scorso fine settimana, sabato 11 e domenica 12 maggio, ad Orvieto, hanno visto i tre giovani atleti della società tifernate, Gabriele Bondi, Emily Bondi e Serena Mazzoni, tornare con tre medaglie: ben due ori ed un bronzo al collo.

“È stato un fine settimana molto impegnativo poiché i ragazzi hanno affrontato le gare in tutti e due i giorni di sabato e di domenica, – ha spiegato l’allenatore Paolo Tanzi che li ha seguiti ed accompagnati – quindi hanno dovuto mantenersi concentrati e focalizzati a lungo, cambiando specialità proprio come è previsto nelle gare multiple. Alla fine, queste tre belle medaglie ci hanno e li hanno ripagati degli sforzi. Gabriele, Emily e Serena – continua Paolo Tanzi – si allenano con impegno costante e molti sacrifici su di un tipo di gara, le prove multiple, che possiamo definire una novità per l’Atletica Libertas. Il progetto è nato tre anni fa e finalmente sta dando i suoi frutti, che possiamo definire più che buoni. Spero, assieme ai miei atleti, di continuare su questa strada e collezionare tante altre medaglie: come inizio è il massimo!”.

Gabriele Bondi ha trionfato nell’Eptathlon, ottenendo in totale 2913 punti e la medaglia d’oro, con uno stacco di quasi trecento punti sul secondo classificato. Le sei gare, 100 metri ostacoli, salto in lungo, salto in alto, mille metri, lancio del giavellotto e del disco, vedevano in campo i cadetti. Medaglia d’oro anche per Emily Bondi, che ha conquistato il titolo di campionessa regionale cadette di prove multiple ottenendo 2505 punti, mentre la compagna di squadra Serena Mazzoni è tornata a Città di Castello con una medaglia di bronzo al collo, collezionando 2030 punti. Le due giovani atlete hanno gareggiato nel pentathlon che prevede gli 80 metri ad ostacoli, il salto in lungo e salto in alto, i 600 metri e il lancio del giavellotto.

Soddisfazione per i risultati ottenuti è stata espressa anche dal Presidente, Ugo Mauro Tanzi: “Risultati – ha detto – che confermano come la nostra società, l’Atletica Libertas, stia lavorando bene, su tutte le discipline che l’atletica leggera offre, non solamente nel settore dei lanci, ma anche nei salti, nella velocità, nel mezzofondo e negli ostacoli”.