Al via il settimo memorial Gabriele Battistelli

CITTA’ DI CASTELLO – Sabato 15 settembre, alle 15, organizzato dall’Unione Ciclistica Città di Castello e dal Team Cycling prenderà il via il 7° Memorial Gabriele Battistelli. La gara ciclistica, riservata ai giovanissimi, si disputerà presso il ciclodromo comunale in viale Europa.

Visto il successo delle precedenti edizioni il memorial registrerà la presenza di un centinaio di giovanissimi ciclisti provenienti dall’Umbria e dalle regioni vicine. Gabriele Battistelli, tifernate verace, è stato dal 1946 al 1986 il “biciclettaio” di Città di Castello, aveva il laboratorio al Rione Prato, in via San Florido. Nel dopoguerra, Battistelli, era l’unico a saper riparare il mezzo di locomozione posseduto da gran parte dei tifernati e zone vicine. Non sono pochi quelli che ancora ricordano la professionalità e la bontà d’animo di Battistelli, tante volte, vista la situazione economica del proprietario della bicicletta, Gabriele si dimenticava di richiedere il dovuto per una foratura o per un piccolo intervento sul velocipede. Gabriele è stato per anni il meccanico dell’Unione Ciclistica Altotevere.

Sarà presente,vista l’importanza della manifestazione, il presidente del Cru della Federciclismo Carlo Roscini. Sabato 15 consegneranno il trofeo della settima edizione del Memorial Gabriele Battistelli la moglie Rosina Marri, il figlio, il noto musicista Fabio, e la figlia Sandra.