palazzo comunale di Città di Castello, comune

Venerdì doppia riunione per il consiglio comunale tifernate

CITTÀ DI CASTELLO – Doppio appuntamento per il consiglio comunale di Città di Castello, che venerdì prossimo si riunirà prima alle ore 16.30 per una seduta dedicata ad interrogazioni e interpellanze, cui seguirà alle ore 18.00 la seduta ordinaria. Complessivamente i punti all’ordine del giorno saranno 18. Nella prima riunione, alle strade cittadine saranno dedicate tre interrogazioni alle quali risponderanno gli assessori ai Lavori Pubblici Luca Secondi e alla Viabilità Monica Bartolini: quelle dei consiglieri della Lega Marcello Rigucci e Linda Innocentini su via dei Casceri e sullo stato della segnaletica stradale nelle vicinanze degli edifici scolastici; quella dei consiglieri Massimo Minciotti (Pd), Vittorio Morani (Psi) e Vittorio Vincenti (Tiferno Insieme) sulla richiesta di attivazione degli uffici tecnici per la verifica della possibilità di realizzare una rotonda in zona Ponte d’Avorio, presso l’accesso alla discarica comunale di Sogepu; quella del consigliere Vincenzo Tofanelli (Pd) su viale Lombardia, in località Riosecco.

Seguiranno le interrogazioni del consigliere Giovanni Procelli (La Sinistra) sulla tariffa applicata agli espositori in occasione della Mostra mercato dell’antiquariato Retrò, con la risposta dell’assessore al Commercio Riccardo Carletti, e del consigliere di Fratelli d’Italia Andrea Lignani Marchesani sul trasporto scolastico, con la replica dell’assessore alla Scuola Rossella Cestini. In ultimo sarà discussa l’interpellanza dei consiglieri di Castello Cambia Vincenzo Bucci ed Emanuela Arcaleni sull’affidamento della gestione dei rifiuti, con l’intervento in aula dell’assessore all’Ambiente Massimo Massetti. La seduta ordinaria sarà aperta dalle comunicazioni del sindaco Luciano Bacchetta e dalla surroga per dimissioni della consigliera della Lega Beatrice Paolieri.

L’assemblea sarà, quindi, chiamata a prendere atto delle comunicazioni relative al rapporto semestrale sul controllo successivo di regolarità amministrativa, con la relazione del presidente dell’assise Vincenzo Tofanelli; alle variazioni al bilancio 2019-2021 e all’integrazione del programma degli incarichi e delle consulenze inserito nel Dup 2019-2020, sulle quali riferirà il sindaco Luciano Bacchetta. Udita la relazione dell’assessore al Sociale Luciana Bassini, il consiglio comunale procederà, poi, alla nomina di due esperti in materie giuridico-amministrative nella commissione comunale per le assegnazioni di alloggi di Edilizia residenziale sociale pubblica (uno in rappresentanza della maggioranza e uno della minoranza), con la relativa quantificazione dell’importo del gettone di presenza.

Infine, l’assemblea sarà chiamata a esprimersi su quattro proposte di deliberazione: quella a prima firma della consigliera Benedetta Calagreti (Psi) sulla nuova carta dei diritti della bambina, sulla quale relazionerà l’assessore al Sociale Luciana Bassini; la mozione dei consiglieri di Castello Cambia Emanuela Arcaleni e Vincenzo Bucci per la dichiarazione di emergenza climatica e ambientale e la proposta dell’azione concreta di distribuire una borraccia per studente; la mozione del consigliere Gaetano Zucchini (Gruppo misto) sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori; la mozione del consigliere di Tiferno Insieme Nicola Morini per promuovere e tutelare le produzioni tipiche del territorio tifernate con denominazione De.Co.