Umbertide: il Pd presenta un OdG per sostituire le posate in plastica nelle mense scolastiche

UMBERTIDE – Il Gruppo consiliare del Partito Democratico  ha presentato un ordine del giorno per chiedere la sostituzione delle stoviglie in plastica nelle mense scolastiche. Sulla scia delle esperienze di città come Roma, Bologna e Firenze dove i piatti di plastica monouso sono stati definitivamente aboliti a favore di stoviglie lavabili e riutilizzabili, come ad esempio in ceramica, il Pd vuole promuovere anche ad Umbertide una svolta ecologica che, a partire dalle mense, potrà innescare un circuito educativo virtuoso.

“Il passaggio a materiali alternativi lavabili come la ceramica, oppure compostabili e biodegradabili come il mater-bi è certamente la soluzione migliore per l’ambiente e inoltre insegna ai più piccoli a rispettarlo di più. – è scritto nell’ordine del giorno a firma del Pd – Oltre all’aspetto ecologico, tale scelta tutela anche la salute dal momento che i piatti di plastica, utilizzati per oltre 200 giorni all’anno, a contatto con cibi caldi e oleosi possono rilasciare sostanze di cui non si conoscono gli effetti sulla salute dei bambini”.

Attraverso questo odg quindi si impegnano il sindaco e la giunta a sostituire in tutte le mense del Comune le stoviglie in plastica con materiali bio-degradabili o in mater-b; a chiedere alle famiglie di fornire ai figli posate non di plastica e bicchieri riutilizzabili, con conseguente riduzione della spesa sia per il Comune che per le famiglie; a togliere progressivamente le bottiglie di acqua minerale in plastica dalle mense scolastiche per sostituirle con acqua del rubinetto, più buona, sicura e garantita, riducendo i costi di smaltimento delle bottiglie stesse con conseguenti benefici per l’ambiente.