Torre Civica, Rigucci (Lega) chiede informazioni sulle spese di sicurezza. La risposta dell’assessore Secondi

CITTA DI CASTELLO – Anche la Torre Civica è stata protagonista dell’ultimo consiglio comunale che si è svolto lunedì 9 settembre con un’interrogazione di Marcello Rigucci, capogruppo della Lega, che ha chiesto informazioni sulle spese di sicurezza per la torre civica.

“Ho constatato diverso mancanze sulla sicurezza applicativa. Ho foto che documentano un’auto che ostruivano il passaggio alla torre civica durante il cantiere” ha detto al consiglio comunale Rigucci. “Mancava la cartellonistica e aspetto ancora la documentazione della Soprintendenza. Stesso discorso sulla rotatoria della Madonna del Latte. E’ la quarta richiesta inevasa che colleziono”.

Luca Secondi, assessore ai Lavori pubblici, ha sottolineato come “Le autorizzazioni per i lavori pubblici non richiedono bollo; l’autorizzazione di suolo pubblico siano a disposizione degli organi di vigilanza, i costi assicurativi sono nella rendicontazione, il costo finale della sicurezza di circa 5000 euro, più alto della previsione, perché la sicurezza ha richiesto maggiori cautele. Riguardo alla rotatoria della Madonna del Latte, le spese per la sicurezza sono relative ad una serie di lavori per circa 6000 euro. Il comune impone sulla base della legge la formazione sulla sicurezza ai suoi dipendenti, se ci sono state disattenzioni non sono a mia conoscenza”.

Nella replica Rigucci ha detto “un’auto che ostruisce il passaggio vuol dire che non ci sono controlli. La cartellonistica deve stare fuori. Non sono contento della risposta. I soldi della sicurezza devono rientrare perché non c’era la sicurezza”.