Tiferno Insieme presenta il Consiglio Direttivo: “Pronti per le amministrative 2021”

CITTA’ DI CASTELLO – Tiferno Insieme pensa già alle elezioni amministrative che si svolgeranno tra tre anni, nel 2021, per arrivare preparati alla nuova chiamata alle urne per i tifernati. Per questo si struttura come un movimento politico all’interno del panorama locale “a conferma della fiducia accordata dai cittadini e del lusinghiero risultato ottenuto nell’ultima tornata elettorale del 2016”, spiegano.

Così, presentando questa mattina, venerdì 9 febbraio, hanno presentato il nuovo Consiglio direttivo, costituitosi ufficialmente a dicembre 2017, composto da sette membri: Elda Rossi, Roberto Barbafina, Riccardo Leveque, Manuel Maraghelli, Cristian Braganti, Davide Renghi, presieduto da Marcello Pierini e coadiuvato da gruppi di lavoro tematici di supporto all’attività dei nostri consiglieri comunali.

“Tiferno Insieme nasce da un moto di passione e da un atto d’amore verso la nostra Città, il nostro Paese e noi stessi. – ha spiegato il presidente Pierini e Nicola Morini, capogruppo in consiglio comunale dov’è affiancato da Luigina Flamini – Aderire al movimento significa passare dalla logica del dissenso a quella dell’impegno politico, per il conseguimento del bene comune, per realizzare un efficiente governo politico dell’istituzione amministrativa locale, per non soffocare la libera espressione della voce dei cittadini, mantenendo come punti di riferimento i tre pilastri che hanno caratterizzato la nostra campagna elettorale: persona, famiglia e comunità”.

“Il nostro impegno – hanno spiegato – è studiare e comprendere attentamente gli avvenimenti, le decisioni e i problemi politici; far emergere i punti di debolezza delle scelte di governo locale;
comunicare, progettare idee nuove e partecipare attivamente alla vita politica della
nostra comunità”.