Strada Provinciale 105, Morini (TI):” Intervenire nel tratto Popolo-Lamati”

CITTA’ DI CASTELLO – “Fra le strade riconducibili alla Provincia di Perugia ricadenti nel territorio comunale di Città di Castello la SP 105 rappresenta uno degli assi viari più importanti”: sulla situazione della strada interviene il consigliere comunale di Tiferno Insieme Nicola Morini ricordando di essere già intervenuto “sulla questione della manutenzione e ripristino della strada con una precedente interrogazione a risposta scritta”.

“Nella risposta pervenuta – scrive Morini in nota – vi era scritto che i lavori per il tratto 1 che va da Città di Castello al Popolo, Lamati, San Secondo Fabbrecce, Trestina fino a San Leo Bastia sarebbero da effettuare in un arco temporale molto ampio che va del 2019 al 2023 per un importo di 439.000 euro (finanziamento MIT). Nel frattempo è di tutta evidenza che nel tratto che va dalla località “Popolo” a quella “Lamati”, con specifico riferimento alla zona del sottopasso della E45, il fondo stradale deteriorato e la pericolosità nel transito appaiono tali da suggerire un urgente intervento di ripristino. Ciò considerato – conclude il capogruppo di Tiferno Insieme – ho ritenuto utile interrogare la Giunta comunale per sapere in quali tempi la Provincia di Perugia e/o gli enti sovraordinati preposti al finanziamento abbiano in animo di intervenire per il ripristino del fondo stradale della 105 nello specifico tratto Popolo-Lamati”.