San Giustino, discusse durante l’assise anche numerose interrogazioni

SAN GIUSTINO – Sono state numerose le interrogazioni presentate dai consiglieri comunali di opposizione di Patto Civico durante l’ultimo consiglio comunale che si è svolto mercoledì 11 settembre.

L’assessore Valenti risponde al consigliere Nocchi e Croci che, vista la velocità su alcune strade nella frazione di Selci, chiedono l’installazione dei dissuasori. “Il piano è oramai in vigore da circa tre anni e abbiamo assistito a una diminuzione dei sinistri: valutiamo comunque la possibilità e la fattibilità d’istallazione dei dissuasori”.

Lo stesso Valenti, poi, risponde anche all’interrogazione della consigliere Veschi sulla manutenzione dell’invaso sul Vertola. “Affidata a una ditta esterna la pulizia del canale di scolo”. Inoltre, nel rispondere alle serie di interrogazioni presentate da Belloni annuncia “l’imminente gara per l’abbattimento di piante pericolose e la potatura di quelle che necessitano di manutenzione, così come saranno sistemate le forazze per il corretto deflusso delle acque piovane insieme alla realizzazione di un piano risolutivo su alcuni punti del territorio più a rischio”.

Il consigliere Croci interroga l’assessore Valenti sulla pericolosità della strada comunale di San Martino in località Rosadoni e riceve rassicurazioni sul fatto che nel giro di poco tempo verrà trovata una soluzione definitiva a questo annoso problema.

Si conclude la seduta con una interrogazione sulla viabilità del capoluogo e del centro, presentata da Lucia Vitali alla quale ha risposto il sindaco Paolo Fratini. “E’ sempre stata oggetto di particolare attenzione già dalla scorsa legislatura. In tutte le soluzioni che ci sono state proposte dallo studio sulla viabilità veniva evidenziata la problematica di via Gubbio: dovevamo fare una prova ed è stata fatta, invertendo il senso di marcia. Ad ottobre verrà inaugurata la nuova rotonda sulla variante e potremo vedere già le prime modifiche ai flussi di traffico”.