Pineta Ranieri e Preggio: due interrogazioni sul verde del Comune

UMBERTIDE – “Quali sono le condizioni della pineta Ranieri?”. Lo ha chiesto il capogruppo del Pd Gianluca Palazzoli all’amministrazione comunale. A rispondere è stato il vicesindaco Maria Chiara Ferrazzano ha spiegato che “il Comune ha reperito le risorse per noleggiare un mezzo idoneo per il taglio dell’erba e la ripulitura generale dell’area verde, mentre in merito alle piante pericolanti è necessario approvare un piano straordinario di intervento, coinvolgendo l’Agenzia di forestazione; è necessario anche elaborare un piano di ristrutturazione dei percorsi vita e di installazione di nuovi arredi che potrebbe trovare collocazione nel nuovo Psr.”
Il consigliere di “Umbertide Viva” Giovanna Monni ha invece interrogato il Comune in merito alla manutenzione e alla pulizia della frazione di Preggio. Ancora una volta a rispondere è stata il vicesindaco che ha spiegato come “le risorse non consentono più di avere a disposizione una persona dedicata esclusivamente alla frazione e che oggi è possibile svolgere il servizio per non più di due giorni a settimana, ritenuti comunque sufficienti per assicurare alla frazione i servizi di base considerando che, in caso di eventi particolari, tale servizio viene rafforzato”. Il vicesindaco ha infine sottolineato che il borgo di Preggio merita attenzione e che comunque negli ultimi anni sono stati effettuati interventi di riqualificazione per un importo complessivo di 380 mila euro.