Umbertide

PD Umbertide: “Asilo pura utopia, nessuno stanziamento a bilancio”

UMBERTIDE – “Martedì, in Audizione al Senato, il Ministro Roberto Gualtieri ha annunciato che già da gennaio gli asili nido saranno gratis per gran parte delle famiglie italiane”. Inizia così il commento del consigliere PD umbertidese Filippo Corbucci, che continua: “Una bella notizia, per varie ragioni: a) è una misura fondamentale per far sì che tutti i bambini possano iniziare il loro percorso scolastico dall’asilo nido b) è una svolta per le pari opportunità, un grande incentivo all’occupazione femminile. A Umbertide attualmente non abbiamo un asilo nido (pubblico). La ‘materna’ di via Morandi, non si sa quando, verrà demolita e ricostruita, ma nel progetto non è previsto un asilo nido. Non è nemmeno possibile che la struttura, che verrà tirata su, possa ospitarne uno perché tolta la sperimentazione 0/6 anni gli asili nido non sono contemplati. Ho il timore che Carizia, il nostro Sindaco, non abbia chiaro il fatto che non si stia interessando a tutte le persone che un nido (non privato e in una struttura adibita) lo vorrebbero. Non solo, sta portando avanti un modo di amministrare che sta facendo regredire piano piano la nostra città. Qualcuno se ne sta accorgendo?”

Anche dal Partito viene rimarcato che “questi poveri leghisti parlano senza sapere di cosa. Questa amministrazione leghista non ha previsto nessuno stanziamento a bilancio, infatti non esistono soldi reali previsti per l’asilo nido. Il piano triennale delle opere pubbliche rappresenta il libro dei sogni e non gli investimenti reali previsti.” “Eppure – concludono dal PD – i soldi li trovano quando vogliono, pensate solo ai quasi 300mila euro che ci vorrebbero per togliere (così si dice) la farmacia dalla Piazza. La verità è che alla Lega dell’asilo nido non interessa nulla, gli interessa mettere quattro auto in piazza, togliere la farmacia, togliere il Cup dal Centro salute, togliere lo sportello di Umbra Acque. Purtroppo temiamo il peggio per il futuro.”