fbpx

PD: “Qual è la situazione dell’edilizia scolastica”. A rispondere è l’assessore Montanucci

UMBERTIDE – “Qual è la situazione dell’edilizia scolastica anche alla luce delle continue scosse sismiche?”: lo ha chiesto il Pd nel corso dell’ultimo consiglio comunale. L’assessore competente, Maria Cinzia Montanucci, ha risposto all’interrogazione specificato che “nel piano triennale delle opere pubbliche sono stati inseriti interventi di messa in sicurezza e miglioramento sismico delle scuole, in particolare per il 2017 la ristrutturazione della scuola dell’infanzia Marcella Monini (2.840.000 euro), la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici di proprietà comunale (150mila euro) e la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico della scuola primaria di Niccone (600mila euro) e per il 2018 la realizzazione dell’asilo nido (795.000 euro) e ulteriori interventi di manutenzione straordinaria (130milaeuro).”
Inoltre, nell’ambito del programma per gli interventi di prevenzione del rischio sismico su edifici pubblici strategici o rilevanti approvato dalla Regione, la Montanucci ha ricordato che “sono state presentate le richieste di finanziamento per il miglioramento sismico delle scuole dell’infanzia di Pierantonio, Calzolaro e Montecastelli e delle scuola primaria di Niccone; sono stati poi consegnati i lavori di rifacimento dell’area esterna della scuola media Mavarelli-Pascoli ed è stato chiesto un contributo di 20mila euro per l’aggiornamento delle schede di vulnerabilità sismica di tutti gli edifici scolastici”.