Marchetti e Mancini (Lega): “No lezioni dal PD: l’Alto Tevere avrà lo spazio che merita”

ALTO TEVERE – “Non accettiamo lezioni da chi, per promuovere la nostra meravigliosa terra, utilizzava immagini della Val D’Orcia”, hanno esordito l’Onorevole della Lega, Riccardo Augusto Marchetti e il consigliere regionale della Lega, Valerio Mancini.

“Stiano sereni i vertici del PD Umbro e i consiglieri comunali di Città di Castello e Umbertide – hanno proseguito i leghisti – perché con la Lega l’Alto Tevere avrà lo spazio che merita. La giunta Tesei ha programmato diversi mini spot che raccontano la bellezza del patrimonio artistico culturale dell’Umbria – hanno spiegato – e ogni territorio della regione sarà adeguatamente valorizzato. Giovedì 28 maggio – hanno reso noto i leghisti – inizieranno le riprese per la campagna pubblicitaria a Città di Castello, Montone e Gubbio. La Regione non si è affatto dimenticata dell’Alta Valle del Tevere, che è ricca di paesaggi mozzafiato, depositaria di bellezze artistico culturali che hanno reso l’Umbria famosa in tutto il mondo, nonché volano economico della regione. L’atteggiamento del Partito Democratico che, mentre sta rovinosamente naufragando, tenta di restare a galla aggrappandosi a futili e infondate polemiche, evidenza una ormai nota mancanza di contenuti. Alla loro proverbiale inconsistenza – hanno concluso Marchetti e Mancini – la Lega continuerà a contrapporre la concretezza di chi ha come unico obiettivo la tutela degli umbri e la valorizzazione di una terra straordinaria come la nostra, che per troppi anni è stata offesa e svilita dalla cattiva politica della sinistra”.