Mancini: “Locchi, un girovago in cerca di posto al sole che non trova”

UMBERTIDE – “Locchi, un girovago in cerca di un posto al sole che non riesce a trovare”. Ad intervenire sulle recenti dichiarazioni dell’ex sindaco di Umbertide, è il capogruppo della Lega Umbria, Valerio Mancini.

“Il declino politico di Locchi è evidente tanto che, privo di argomenti, si inventa una caduta libera della Lega quando in realtà godiamo di ottima salute, grazie al lavoro di Matteo Salvini, dei vertici regionali e di tutti quei militanti e sostenitori che ogni giorno lavorano per un cambiamento radicale e le ultime elezioni, da quelle europee, ai recenti ballottaggi ne sono conferma. L’ex sindaco – affonda Mancini – prima di sparare numeri senza una logica, farebbe bene a spiegare ai suoi, ormai pochi elettori, perché nonostante 70 anni di sinistra, l’Umbria è ancora fanalino di coda per quanto riguarda lo sviluppo economico, ha liste di attesa lunghe mesi se non anni, strade groviera ed infrastrutture che non sono degne di una Regione dalle grandi potenzialità. Locchi si faccia, dunque, un esame di coscienza prima di parlare della Lega e degli eccellenti risultati che abbiamo registrato sia ad Umbertide che in tutta l’Umbria. Capisco la sua frustrazione – conclude Mancini – perchè oltre che a passare da un partito ad un altro, non gli è rimasto più niente, ma almeno cambi bersaglio, avrebbe sicuramente più soddisfazioni”