M5S: “La Regione boccia i piani scolastici per l’istituzione dell’indirizzo sportivo al Liceo di Umbertide”

UMBERTIDE – La città “si vede bocciata dalla Regione la proposta formativa del Campus da Vinci per “l’istituzione dell’indirizzo sportivo presso il Liceo di Umbertide”: così il Movimento 5 Stelle umbertidese interviene sulla vicenda.

“In III Commissione permanente si è parlato nei giorni scorsi di POF (Piano dell’Offerta Formativa) e di Alto Tevere. – scrivono dal Movimento – Pensare che il 11/12/2019 la Giunta Regionale in una dei suoi primi atti, aveva deliberato il nuovo Piano dell’Offerta Formativa nel quale erano state accolte tutte le richieste pervenute dai territori, comprese quelle del Campus da Vinci con l’istituzione dell’indirizzo sportivo presso il nostro liceo. Invece – proseguono – nell’ultimo giorno dell’anno c’è stata la marcia indietro dell’Assessore regionale Agabiti che in Commissione ha chiesto di emendare (dunque di non accogliere più) solo due richieste, una delle quali è quella del nostro liceo mentre l’altra riguarda Città di Castello”.

“Quindi, dietro front e richieste di Umbertide e dell’Alto Tevere respinte! – aggiungono – Dobbiamo prendere atto, con amara ironia che Umbertide, i suoi cittadini, i suoi studenti possono ritenersi soddisfatti delle sollecitazioni fatte al consigliere Mancini (Lega) che ha contribuito, anche con il suo voto favorevole, ad accogliere l’emendamento e quindi a bocciare la proposta dell’Istituto Leonardo Da Vinci! Non avremo quindi al Campus da Vinci l’indirizzo Sportivo, – concludono – cominciamo bene l’anno!”