Insediato il nuovo Consiglio comunale

SANSEPOLCRO – Una sala gremita di biturgensi per accogliere il primo consiglio comunale convocato dal neo sindaco Cornioli entrato in sala giunta tra un caloroso applauso. Ad aprire la serata è stato il consigliere anziano Andrea Laurenzi, «un saluto particolare ai nuovo consiglieri – ha detto – a loro una grande responsabilità per la città. Nei prossimo cinque anni avranno modo di imparare molto e da esempio avranno i consiglieri rieletti. La partecipazione della cittadinanza è una delle speranze, per riportare le persone vicine alla politica». Unica assente l’ex sindaco Daniela Frullani. Dopo la verifica di eleggibilità sono stati presentati tutti i consiglieri. Meri Torelli e Guido Guerrini subentrano in consiglio, al posto degli assessori Paola Vannini e Gabriele Marconcini (espressione rispettivamente di «Il Nostro Borgo» e «Insieme Possiamo»).
Nel corso della seduta è stato nominato il presidente del consiglio: Lorenzo Moretti è il nome proposto dalla maggioranza, proposta sposata anche dalla minoranza. “Riportare dignità al consiglio comunale”: questo il primo obiettivo del nuovo presidente che ha ringraziato la sua famiglia e i Democratici per Cambiare per dove questo giovane gruppo è riuscito ad arrivare ricordando con stima Massimo Faloci. La minoranza ha poi espresso il nome del vicepresidente del consiglio comunale proponendo Marcello Polverini del Pd.
Nella seduta sono stati nominati anche i capigruppo: Francesca Mercati («Il nostro Borgo»), Michele Del Bolgia («Democratici per Cambiare»), Guido Guerrini («Insieme Possiamo»), Andrea Laurenzi (Pd), Catia Giorni (Movimento 5 Stelle), Tonino Giunti (gruppo misto) e Alessandro Rivi (Lega Nord).