Il comitato civico “Cittadini per cambiare San Giustino” scalda i motori in previsione delle elezioni amministrative 2019

SAN GIUSTINO – Si scaldano i motori in vista delle prossime elezioni amministrative nel comune altotiberino. A scendere in campo c’è il «Comitato Civico “Cittadini per San Giustino”» che «rompe gli indugi e inizia un percorso di elaborazione programmatica e di scelta dei candidati in lista».
«Facendo tesoro dell’esperienza fatta, grazie anche al lavoro del Gruppo Consiliare eletto nel 2014, il Comitato – che ha già inserito nuove persone al suo interno – intende ampliare il proprio ambito rappresentativo, aprendo a sensibilità politiche diverse nonché alla società civile – hanno scritto – crediamo che possa essere fatto di più e meglio rispetto a quanto è stato fatto dall’amministrazione Fratini e, quindi, siamo convinti che il sindaco non meriti assolutamente una riconferma».
«Per questo motivo, da tempo, abbiamo promosso incontri con partiti politici e con cittadini che intendono conservare la propria identità civica, al fine di costruire insieme un Programma e un Gruppo che possa amministrare il nostro Comune – hanno aggiunto – le linee programmatiche sono in costante elaborazione, con un impegno e una dedizione che, ne siamo sicuri, non potrà non stupire i cittadini chiamati a dare mandato per la sua concretizzazione. La ricerca dei candidati migliori per idoneità e competenza è in corso. Le scelte dei candidati consiglieri del candidato sindaco verranno fatte secondo criteri di oggettività. Noi ci siamo. Noi ci saremo».