Democratici per Cambiare: “Nuova vita per la stazione di Sansepolcro grazie al finanziamento regionale”

SANSEPOLCRO – Grazie alla partecipazione al bando regionale sulla rigenerazione urbana il comune biturgense ha ottenuto un importante finanziamento di 94mila euro, con un progetto che si è classificato quarto sui 58 presentati.

“Con questo finanziamento potremo dare un’importante risposta alla nostra comunità. – così intervengono i Democratici per Cambiare – È da anni che la zona della stazione ferroviaria necessita di un intervento di riqualificazione e la situazione stava ulteriormente peggiorando in quest’ultimo periodo a causa dell’assenza di treni. Il progetto coinvolgerà, oltre il nostro comune, Umbria mobilità, attuale concessionaria delle strutture, che ha già manifestato la disponibilità a concedere un comodato d’uso a fronte dei lavori, e coinvolgerà, come richiesto dal bando, anche attività private. Nel progetto presentato si pensa alla stazione come luogo polifunzionale, con finalità che integrino quella di stazione, che non sarà interrotta. I soldi serviranno per ristrutturare l’edificio e poterlo rendere disponibile per un affidamento a privati, che dovranno partecipare ad un avviso pubblico. – concludono – Siamo sicuri che grazie a questi nuovi utilizzi della stazione, che potranno coinvolgere sia attività commerciali private che associazioni, la zona tornerà ad essere una luogo vivo ed importante della nostra città”.