Come sarà composto il prossimo consiglio comunale? Ecco tutti gli scenari

UMBERTIDE – Mancano ormai 9 giorni al ballottaggio, quando i cittadini saranno chiamati a scegliersi il primo cittadino, fra Paola Avorio e Luca Carizia. Incertezza al massimo, vista anche la leggera differenza fra i due (meno di 4 punti percentuali). L’unica certezza è la legge che sancisce «il 60% dei consiglieri al vincitore». In questo caso sarebbero 9,6 (arrotondato a 10) possiamo dipingere i due scenari di composizione del Consiglio comunale.

Se dovesse vincere Paola Avorio, salirebbero negli scranni

Maggioranza

Partito democratico:
Filippo Corbucci (212), Matteo Ventanni (194), Francesco Baldassarri (161), Giuseppinna Gianfranceshi (158), Anna Maria Boldrini (152), Monica Nanni (147), Elena Galmacci (123), Mario Zeno Rosi (119) e Achille Roselletti Junior (88).

Progetto Umbertide:
Barbara Mischianti (67)

 

Minoranza

Lega: Luca Carizia (candidato a sindaco) e Lorenzo Cavedon (121),

Umbertide Partecipa
Marco Locchi (candidato a sindaco) e Francesco Caracchini (236)

Umbertide Cambia
Gianni Codovini (candidato a sindaco)

Movimento 5 Stelle
Giampaolo Conti (candidato a sindaco)

 

Se dovesse vincere Luca Carizia , salirebbero negli scranni

Maggioranza

Lega
Lorenzo Cavedon (121); Francesco Cenciarini (82); Giovanni Dominici (71); Tania Turchi (71); Marianna Franceschini (68); Claudia Fagnucci (58); Vittorio Galmacci (35); Giuseppe Cinque (31) Ettore Spatoloni (30) e Marco Floridi (27).

Minoranza
Pd
Paola Avorio (candidata a sindaco) e Filippo Corbucci (212)

Umbertide Partecipa
Marco Locchi (candidato a sindaco) e Francesco Caracchini (236)

Umbertide Cambia
Gianni Codovini (candidato a sindaco)

Movimento 5 Stelle
Giampaolo Conti (candidato a sindaco)