Citerna, Partito Democratico: “Il nostro esempio di vita non è quello alla ribalta in questi giorni”

CITERNA – Il coordinamento del locale Partito Democratico interviene dopo i fatti che vedono coinvolti i vertici regionali del PD.

“Il PD ha al suo interno una classe di amministratori locali capaci che dedicano, – scrivono da Citera – hanno dedicato e dedicheranno il proprio tempo al bene comune in modo assolutamente disinteressato, mettendo in secondo piano le vite private senza mai preoccuparsi degli effetti collaterali. Queste persone hanno messo sempre la faccia nei vari compiti che sono stati chiamati ad espletare e anche se è nella nostra natura essere garantisti, adesso è difficile esserlo, confidando comunque nella magistratura che farà sicuramente il suo dovere”.

“Vogliamo però vedere il lato positivo, “almeno il tappo è saltato” e le tante forze di cui dispone ancora il Partito Democratico sui territori dovranno portare al centro i valori veri che ci animano, in primis trasparenza, onestà e condotta morale. – proseguono dal Pd di Citerna – Noi con la politica non ci viviamo e mai nessuno di noi, probabilmente, potrà mai ambirne, vivendo in un piccolo comune. Il nostro esempio di vita non è quello alla ribalta in questi giorni in cui non ci riconosciamo minimamente e che ci offende nel profondo. Siamo un gruppo di persone giovani e meno giovani che intendono lavorare per il bene unico del nostro comune, abbiamo per questo ripudiato giochi di partito che forse avrebbero potuto anche avvantaggiarci in campagna elettorale.
Siamo fieri delle nostre scelte e della nostra identità. – concludono – Non abbasseremo la testa, non l’abbiamo mai fatto e non lo faremo ora”.