fbpx

Bassini: “Rispetto la scelta di Schiattelli, ma non la condivido. Non ho capi bastone”

CITTÀ DI CASTELLO – “Non posso condividere la scelta fatta da Filippo Schiattelli a candidarsi a supporto di Stefano Zuccarini per la corsa a Presidente della Provincia di Perugia.” Così inizia la nota di risposta di Luciana Bassini, alle affermazioni del PD locale su accordi con la destra cittadina e regionale nelle scorse elezioni amministrative, risollevato a seguito della scelta di Filippo Schiattelli di appoggiare Stefano Zuccarini.

”Una scelta individuale che rispetto, – continua la nota – ma che per diversi motivi non posso sostenere ed in particolare per il percorso iniziato nell’alveo del centro sinistra con una forte trazione civica, che ci ha portato ad un passo dalla vittoria su valori condivisi. Il mio percorso politico, scevro da condizionamenti e da pressioni credo sia chiaro a tutti, non ho “capi bastone” a cui fare riferimento e come più volte detto mi ritengo una donna libera da condizionamenti.”

“La campagna elettorale è finita ed ora è necessario pensare ai bisogni dei cittadini – termina la Bassini – ed è questo che mi auspico faccia la nuova giunta passando dai proclami a fatti concreti. Rinvio al mittente qualsiasi affermazione su accordi perugini fatti 40 giorni fa menzionati dai soliti noti, che hanno l’abitudine di guardare la pagliuzza nell’occhio del vicino e non vedere la trave nel loro occhio. Il 1 Dicembre p.v. era già in programma un incontro della coalizione che mi ha sostenuto e dal quale uscirà un documento unitario.”