fbpx

Baglioni(Lega): “Maggior sicurezza nel parco pubblico di San Pio”

CITTÀ DI CASTELLO  – La Lega torna a parlare di sicurezza nel territorio tifernate. Dopo aver richiesto interventi di videosorveglianza nel parcheggio dell’area Ex Sogema, maggiori attenzioni per il centro storico e di armare la polizia municipale, il capogruppo in consiglio comunale, Giorgio Baglioni, ha presentato un’ interrogazione sulla sicurezza del parco pubblico nel quartiere di San Pio.

“Negli ultimi tempi – spiega Baglioni- si sono verificati una serie di atti vandalici che vanno dal danneggiamento dell’illuminazione pubblica o delle auto in sosta, ad episodi di spaccio o schiamazzi notturni tali da allarmare la popolazione e allontanare le famiglie dalla frequentazione del parco stesso. Considerato anche che l’area pubblica di San Pio e adiacente all’asilo comunale e che addirittura qualche tempo fa i cittadini tifernati promossero una raccolta firme per attirare l’attenzione sulla sicurezza del parco stesso, chiediamo all’amministrazione comunale quali interventi ad oggi sono stati fatti per prevenire un simile disagio, negli ultimi tempi ulteriormente compromesso, e quali azioni vorrà intraprendere al fine di porvi rimedio. Come Lega crediamo che non esistano problemi di serie A o di serie B, ma solo problemi da risolvere affinché i nostri concittadini possano avere una quotidianità sociale più che dignitosa, accedere ai parchi del comune in totale sicurezza o parcheggiare senza rischiare che le proprie auto vengano danneggiate. Crediamo – conclude l’esponente leghista – che la sicurezza cittadina debba essere una priorità per una buona amministrazione, continueremo pertanto, a raccogliere segnalazioni da parte di cittadini e portarle in assise comunale perché è qui che problemi della città piccoli o grandi che siano, devono essere risolti ed è qui che devono essere tutelati e rispettati i diritti dei nostri cittadini”