fbpx

Baglioni e Puletti(Lega):”Maggior controllo sul territorio. Serve una presenza costante della polizia municipale”

CITTÀ DI CASTELLO – “Maggior controllo sul territorio tifernate” . A chiederlo a gran voce sono il capogruppo Lega in consiglio comunale Giorgio Baglioni e la referente provinciale e neo capo del dipartimento sicurezza e immigrazione Lega Umbria, Manuela Puletti che precisano: “Non passa settimana che Città di Castello non sia al centro della cronaca locale per episodi di droga, arresto di spacciatori, furti, atti di vandalismo. E’ notizia di questi giorni che un magrebino ha minacciato, per futili motivi, un suo connazionale con un macete da 40cm e, in preda alla rabbia, ha sferrato calci e pugni alle auto in sosta, danneggiandole. Città di Castello ha bisogno di un maggiore controllo del territorio a partire da una presenza costante H24 della Polizia Municipale”.

“Ringraziamo – continuano i leghisti – le forze dell’ordine per l’encomiabile lavoro che quotidianamente svolgono, ma esortiamo altresì l’amministrazione comunale ad impiegare la Polizia Municipale per promuovere controlli a tappeto nelle zone ad alto rischio, per un maggior controllo del territorio, anziché utilizzare le pattuglie quasi esclusivamente per sanzionare le auto in divieto di sosta. Per la Lega – concludono Baglioni e Puletti – la sicurezza è uno di quei punti su cui ci siamo sempre battuti e continueremo a farlo con determinazione, auspicando che il nuovo sindaco lavori per una Città di Castello più sicura e più controllata, prendendo le distanze da quella sinistra, la cui politica lassista e buonista, ha contribuito ad aumentare reati e degrado”