Bacchetta, Fratini e Paladino rispondono all’appello di Opta e Tti sulle emergenze climatiche del comparto tabacchicolo

CITTÀ DI CASTELLO – I sindaci dell’Alto Tevere, Luciano Bacchetta di Città di Castello, Paolo Fratini di San Giustino ed Enea Paladino di Citerna, rispondono all’appello formulato da “Opta” e “TTI” riguardo alle “Emergenze climatiche e programmazione del comparto tabacchicolo umbro”.

“Auspichiamo che le scelte previste nella Legge Finanziaria siano orientate all’equilibrio in maniera tale che le ricadute sul territorio non siano gravose per i vari comparti a partire da quello agricolo. – dichiarano i tre primi cittadini -Pertanto l’appello rivolto alle amministrazioni pubbliche merita adeguata attenzione e condivisione da parte degli enti locali, comuni in testa, sempre vicini al mondo produttivo e tutto l’indotto occupazionale.”