fbpx

Umbertide Cambia: “Una giunta ombra della società civile”

UMBERTIDE – Una “giunta ombra” per un cambiamento radicale. E’ la proposta per un buon governo della città avanzata da Umbertide cambia attraverso una nota firmata dal Presidente dell’Associazione, Gianni Codovini, e dal gruppo Consiliare della lista civica (Faloci, Orazi, Conti). Ecco il documento

Questi anni passati all’opposizione in Consiglio – fatta sul merito delle questioni e con rigore tecnico – ci hanno rafforzato della convinzione che il Pd non solo è spappolato in correnti, ma è in preda ad una irreversibile crisi di nervi politica, dovuta per lo più a personalismi fini a se stessi. Soprattutto esso è sotto tutela del suo parlamentare di riferimento, che ha costruito un partito proprio, parallelo al Pd, come le ultime iniziative hanno evidenziato. Così, né Sindaco, né Giunta, né gruppo consiliare, né partito assumono decisioni in autonomia. Il risultato finale è purtroppo sotto gli occhi di tutti: una città immobile, in preda alla decrescita; una palude amministrativa che inghiotte ogni iniziativa.
Morale: la via al cambiamento ad Umbertide è rafforzare un progetto alternativo di politica e di amministrazione, unendo intorno ad esso le forze vive che di volta in volta emergono dal tessuto della città. Come? Con il civismo che rompe la logica degli interessi di partito e che rappresenta il cemento comune di una nuova stagione di governo. Per questo ora lanciamo la proposta di una “Giunta ombra della società civile”, per preparare tra due anni la conquista del Palazzo d’Inverno. Una Giunta ombra aperta ai cittadini e senza preclusioni. Una Giunta ombra dei “Liberi e Forti”, connotata da innovazione e competenza, presupposto per la formazione di un programma e di un campo riformista, una forza tranquilla che però sia realmente nuova nello stile di governo e radicale nel cambiamento degli uomini di oggi, di ieri e delle idee che rappresentano.
Quindi, più che “ricominciare dal futuro”, usciamo per prima cosa da un nero presente”.
Gianni Codovini, Presidente Associazione “Umbertide cambia”
Gruppo consiliare “Umbertide cambia”: Claudio Faloci, Luigino Orazi, Stefano Conti