Umbertide: “Nessun aumento di imposte e investimenti sui poli sportivi della città”, bilancio 2015 positivo per l’assessore Tosti

UMBERTIDE – Nessun aumento di imposte ed investimenti sui poli sportivi della città. Si è chiuso con un bilancio positivo il 2015 dell’assessore Pier Giacomo Tosti, con delega al Bilancio e allo sport del Comune umbertidese. “Il 2015 è stato un anno significativo per la gestione del bilancio comunale, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista politico, con la scelta di non aumentare le imposte. – ha dichiarato l’assessore che spiega come – L’introduzione del nuovo modello di contabilità previsto dalla legge ha richiesto un importante lavoro di adeguamento della struttura di bilancio e una serie di adempimenti che hanno impegnato l’Amministrazione e gli uffici competenti, come sempre precisi ed efficienti. E’ entrata a regime anche la fatturazione elettronica, che consente di rendere più snelli e celeri i rapporti economici tra amministrazione e altri soggetti. Inoltre l’indicatore di tempestività dei pagamenti per il 2015 è negativo (pari a – 2,41), ovvero – spiega ancora Tosti – l’ente ha pagato i fornitori di beni e servizi con due giorni di anticipo rispetto alle scadenze. La legge di stabilità 2016 ci consentirà di andare ad una approvazione del bilancio in tempi brevi e la situazione complessiva del bilancio ci permetterà di mettere in campo investimenti importanti, mantenere i servizi e, anche alla luce delle decisioni assunte dal Governo centrale, ridurre la pressione fiscale”.
Anno importante anche per lo sport: “per il 2015 – ha dichiarato l’assessore – l’attenzione si era concentrata sull’implementazione del polo sportivo di via Morandi e nel corso dell’anno sono stati messi alcuni importanti tasselli e gettate le basi per concretizzare altri interventi nel prossimo futuro. La realizzazione del campo da beach volley illuminato all’interno della piscina comunale, resa possibile dalla sinergia tra Amministrazione e gestore dell’impianto, ha fornito un nuovo servizio all’interno della struttura e arricchito l’area. Il rinnovo delle convenzioni per la gestione degli impianti ci ha inoltre consentito di pianificare, insieme ai gestori, interventi che sono stati o che saranno eseguiti dai suddetti o dall’Amministrazione; in quest’ottica, ad esempio, lo stadio Morandi ha visto una manutenzione straordinaria del manto erboso e delle gradinate ed altri piccoli interventi che hanno reso fruibili ed utilizzabili ulteriori spazi. Inoltre il Comune è stato inserito nel progetto “500 impianti sportivi di base” che ci consentirà di investire 120mila euro sul palazzetto dello sport.
Ovviamente l’attenzione è orientata su tutti gli impianti sportivi del territorio, dal centro alle frazioni, che sono stati, e saranno ancora, oggetto di interventi per garantirne la massima sicurezza e fruibilità, tra cui la recente omologazione della palestra delle scuole medie per partite ufficiali di basket e l’ormai prossimo completamento della sostituzione della copertura sulla palestra scolastica di Pierantonio”. L’assessore Tosti annuncia, infine, che “nel 2016 l’Amministrazione sarà ancora al fianco delle società sportive e dei gestori per rendere tutti gli impianti cardioprotetti e quindi dotati di defibrillatore e ci impegneremo in maniera particolare a contribuire affinchè all’interno delle strutture vi siano persone idonee all’utilizzo di tali apparecchi. Impianti sicuri e ammodernati quindi, ma non solo, il 2015 è stato un anno come sempre proficuo per lo sport in città; passione ed impegno delle numerose società sportive hanno consentito la partecipazione ad importanti competizioni e l’organizzazione di eventi molto rilevanti. Sarà nostro compito costruire momenti di confronto e condivisione per rendere più organica, omogenea e competitiva in ogni senso l’offerta sportiva del nostro territorio”.