fbpx
Pietralunga

Pietralunga, ristori per le aziende del settore turistico. C’è tempo fino al 18 Febbraio

PIETRALUNGA – In arrivo nuove risorse per le imprese turistiche del territorio di Pietralunga, a comunicarlo è l’Amministrazione comunale, che nel proprio sito istituzionale ha pubblicato l’avviso della Regione Umbria, elaborato secondo le linee guida del cosiddetto “Decreto sostegni”, per l’erogazione di contributi a fondo perduto (ristori) in favore delle attività ubicate nei comprensori sciistici allargati.

Si tratta di misure straordinarie connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19, destinate alle attività turistiche che nell’anno 2020 hanno subito una riduzione del fatturato del 15% rispetto al 2019. “Un modo concreto – ha commentato il sindaco Mirko Ceci – per assistere un settore economico cruciale del nostro territorio che, forse più di altri, è stato travolto dalla pandemia con pesanti effetti su tutto il comparto”.

Ai fini della compilazione ed invio della domanda di ammissione alle agevolazioni il richiedente dovrà disporre:

  • dell’accreditamento di uno dei sistemi SPID, CIE o CNS;
  • di una marca da bollo da € 16,00;
  • di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata, valido e funzionante;
  • del certificato di firma digitale del legale rappresentante, in corso di validità.

Le domande di ammissione alle agevolazioni potranno essere presentate fino alle ore 12 del 18 febbraio 2022 utilizzando esclusivamente il servizio online raggiungibile all’indirizzo https://serviziinrete.regione.umbria.it/. Tutte le informazioni e i moduli per inoltrare la domanda sono pubblicate anche nel link https://www.pietralunga.it/…/652-avviso-pubblico.