Nardi summit dopo una settimana di scioperi

SAN GIUSTINO – Un summit fra operai e sindacati in previsione di un nuovo faccia a faccia con la società. Dopo una settimana di sciopero davanti ai cancelli dello stabilimento in via del Lavoro a Selci Lama, gli addetti della Nardi non si scoraggiano, anzi.
Domani mattina ci sarà un primo incontro con i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil per fare il punto della situazione e stilare un primo bilancio. In settimana, proseguirà il faccia a faccia con la proprietà, una società inglese.