«Quando_Il titolo è provvisorio»: al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro si affronta il cambiamento

SANSEPOLCRO – Kilowatt Tutto l’Anno torna con un nuovo appuntamento giovedì 2 maggio (ore 21) al Teatro alla Misericordia, con la prova aperta dello spettacolo Quando_Il titolo è provvisorio, del collettivo bologninicosta di Sofia Bolognini e Dario Costa.

Lo spettacolo affronta il tema del cambiamento utilizzando un linguaggio scenico che mette insieme il teatro di figura con quello di narrazione: sulla scena sono presenti esclusivamente una scenografia mobile composta da panni stesi e due macchinisti/narratori che, oltre ad azionare luci e musiche e gestire gli spostamenti della scenografia, riportano la narrazione delle vicende grazie all’utilizzo di microfoni e videoproiezioni. Il progetto ha coinvolto gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Brera e gli studenti dell’Università degli Studi di Milano sotto la supervisione di un tutor.

Bologninicosta è un collettivo di artisti e ricercatori under35 che collaborano per sintetizzare dati sociologici in allestimenti performativi con drammaturgia e musiche originali. Nato a Roma nel 2016, di recente trasferitosi a Milano, è un progetto di ricerca sociale e artistica. Ha prodotto performance site specific, laboratori di narrazione dei territori, spettacoli teatrali e di danza, installazioni audiovisive, installazioni sonore e performance musicali, performance di live painting e musica.