Presentata l’edizione 2020 del Festival delle Nazioni

di Catia Cecchetti

PERUGIA – Si è tenuta venerdì 31 luglio alle ore 11.00 nella Sala d’Onore di Palazzo Donini, sede della Giunta Regionale a Perugia la conferenza stampa di presentazione del 53° FESTIVAL DELLE NAZIONI che avrà come Nazione ospite la Russia. Presente la Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei la quale ha dichiarato che “Il Festival delle Nazioni, al pari di altri festival che si tengono in Umbria, non ha voluto arrendersi di fronte alla pandemia, anzi ha deciso di mettere in campo un cartellone di alto livello con uno sforzo organizzativo notevole. Questo è senza dubbio un periodo in cui dobbiamo avere la capacità di fare squadra, di non arrenderci e di sapere gestire le situazioni per quanto sappiano complicate”.

Per il Comune di Città di Castello erano presenti il vice sindaco Luca Secondi e Riccardo Carletti Assessore al Turismo; Secondi ha sostenuto come il Festival “è una delle manifestazioni più longeve e prestigiose del panorama nazionale ed internazionale. L’edizione 2020 dedicata alla Russia messa a punto ancora una volta con grande professionalità e competenza dal direttore artistico, il maestro Aldo Sisillo, con il coinvolgimento del nuovo Consiglio di Amministrazione, è senza dubbio di grande qualità nella programmazione ricca anche di eventi collaterali”. Il nuovo Presidente Leonardo Salcerini, con Pier Giorgio Lignani vice presidente, ha ribadito come “L’isolamento ha cambiato le nostre abitudini, e ancora oggi viviamo un momento di grande incertezza, ma dobbiamo guardare avanti con l’ottimismo e la resilienza che ci appartengono. La musica rappresenta un bene irrinunciabile, di forte aggregazione, uno strumento che con la propria vitalità riesce a rompere il silenzio e destare normalità”. A presentare il programma il direttore Sisillo nella sua formula ridotta dal 22 al 29 agosto, con otto spettacoli più diversi eventi collaterali e nel pieno rispetto delle norme anti-Covid, il quale ha illustrato le proposte musicali tra cui la musica post-romantica di Rachmaninov, il simbolismo di Skrjabin e Medtner, il modernismo di Prokof’ev. Sabato 22 agosto alle ore 21.00 al Teatro degli Illuminati di Città di Castello aprirà il programma il pianista Dmitry Shishkin uno dei più apprezzati nel panorama internazionale. Sempre agli Illuminati domenica 23 agosto alle ore 21.00 ci sarà l’esecuzione della fiaba Pierino e il lupo di Prokof’ev: per voce recitante e orchestra con il popolare attore Silvio Orlando con la Filarmonica Gioachino Rossini di Pesaro diretta da Alicia Galli. Lunedì 24 agosto alle ore 18.00 e alle ore 21.00 sempre nel Teatro tifernate si terrà il recital lirico Un cuore irrequieto batte con il soprano Maria Komarova e la pianista Svetlana Makedon. Martedì 25 agosto alle ore 21.00 il Festival si sposta a San Giustino nel Cortile del Castello Bufalini dove si esibirà il Quartetto Werther gruppo vincitore del Concorso nazionale Alberto Burri 2019. Mercoledì 26 agosto alle ore 18.00 nel Comune di Citerna più precisamente nella Chiesa di San Francesco il Festival omaggerà Ludwig van Beethove, di cui nel 2020 ricorre il duecentocinquantesimo anniversario della nascita, con l’oboista Omar Zoboli e il fortepianista Giorgio Cerasoli. Giovedì 27 agosto alle ore 18.00 a Città di Castello presso la Pinacoteca Comunale si terrà una conferenza musicale dal titolo “Motivi dimenticati Nikolai Medtner 1880 -1951” con il pianista Costanza Principe e il racconto di Luigi Ferrari. Venerdì 28 agosto alle ore 21.00, il Festival si trova a Sansepolcro nel Cortile del Teatro della Misericordia dove in collaborazione con l’Associazione Culturale Laboratori Permanenti si terrà lo spettacolo di teatro musicale Realtà, sogno e delirio nella letteratura russa da Majakovskij a Charms, dalla Višneveckaja a Tarkovskij, da Puškin a Teffi e alla Cvetaeva a cura di Caterina Casini con le musiche in prima esecuzione assoluta di Daniele Furlati. L’ultimo concerto vedrà come cornice ancora il Teatro degli Illuminati sabato 29 agosto alle ore 21.00 con il duo composto dalla giovane stella del violinismo russo Kirill Troussov e dalla sorella pianista Alexandra Troussova.
I biglietti per i concerti saranno in vendita a partire dal 17 agosto. Per ulteriori informazioni, 075 8521142, ticket@festivalnazioni.com, www.festivalnazioni.com.