Presentata la sesta edizione di “Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana”

CITTÀ DI CASTELLO – E’ stata presentata, questa mattina, martedì 9 luglio, nel Salone Gotico del Museo del Duomo la sesta edizione di “Chiostri Acustici tra Umbria e Toscana”.

All’iniziativa erano presenti le istituzioni ecclesiastiche e civili, il vescovo diocesano, monsignor Domenico Cancian e i sindaci o assessori alle Politiche culturali dei comuni coinvolti: per Città di Castello Michele Bettarelli, per Citerna il consigliere Valentina Cirignoni, per Montone l’assessore Lorenzo Ricci, per San Giustino l’assessore Milena Ganganelli Crispoltoni, il sindaco di Monte Santa Maria Tiberina Letizia Michelini, per Umbertide l’assessore Sara Pierucci, il consigliere comunale di  Pietralunga Alessandro Fabbri; per Sansepolcro l’assessore Gabriele Marconcini, l’assessore di Monterchi Manuela Malatesta e Catia Cecchetti ideatrice e coordinatrice dell’iniziativa.

Molte le novità di questa sesta edizione. Viene confermata la partecipazione di tutti i comuni Altotiberini già da tempo coinvolti: Città di Castello, Citerna, Montone, San Giustino, Monte Santa Maria Tiberina, Pietralunga, Umbertide e la collaborazione della Regione Umbria.

La prima novità riguarda l’adesione al progetto di un nuovo Comune della Regione Toscana quello di Monterchi che si aggiunge a Sansepolcro, già da tempo partecipante.

Altro elemento innovativo concerne la programmazione: non solo concerti (di musica classica, pop, lirica e contemporanea) ma anche spettacoli teatrali e recital; il terzo riguarda gli spazi scelti per la realizzazione degli eventi.

Obiettivo dell’appuntamento rimane la valorizzazione del patrimonio culturale, in modo particolare i chiostri dell’Alto Tevere Umbro-Toscano, spazi di straordinario interesse artistico e di rara bellezza architettonica ma anche l’apertura di ville e castelli e l’utilizzo di piazze di suggestiva bellezza come Piazza Umberto I a Monterchi e la Piazzetta dell’Orologio a Pietralunga; l’apertura di Villa Magherini Graziani a San Giustino e di Castello Bourbon a Monte a Monte Santa Maria Tiberina; verranno interessati il Chiostro del Duomo di Città di Castello, il Chiostro di San Francesco a Montone e il Palazzo Comunale di Citerna; a questi si aggiungono il Museo di Santa Croce ad Umbertide e l’Auditorium di Santa Chiara a Sansepolcro.

L’evento legato al periodo estivo si svolgerà nei mesi di luglio e agosto con ben nove appuntamenti culturali destinati a turisti e cittadini. Tutti gli eventi saranno ad ingresso libero.

Il programma di questa edizione si aprirà a San Giustino, a Villa Magherini Graziani domenica 14 luglio alle 21 con lo Spettacolo teatrale di Alessandro Panini Finotti Quei gloriosi premi Nobel vinti dall’Italia, in collaborazione con l’Associazione culturale Arte e Bottega e Giulio Castrica.

Nel Chiostro del Museo Diocesano a Città di Castello si terrà mercoledì 17 luglio alle 21 il secondo appuntamento dal titolo Classica vs Contemporanea, concerto del Quartetto Ascanio (Damiano Babbini Violino I – Francesco Bagnasco Violino II – Costanza Pepini Viola – Catherine Bruni Violoncello) in collaborazione con Il Suono Contemporary Music Week IV Edizione.

A Palazzo Bourbon di Monte a Monte Santa Maria Tiberina giovedì 18 luglio alle 21 si esibirà il Quartetto Cherubini con un concerto Al limite del silenzio (Simone Brusoni sax soprano – Adele Odori sax contralto Leonardo Cioni sax tenore – Ruben Marzà sax baritono).

Nel Chiostro del Palazzo Comunale a Citerna, domenica 21 luglio alle 21 si terrà il Concerto per chitarra classica dall’800 ai giorni nostri di Niccolò Neri.

Il quinto appuntamento avrà luogo nel Chiostro di San Francesco a Montone, sabato 3 agosto alle  21 dove si esibirà la Corale Braccio Fortebraccio di Montone diretta da Stefania Cruciani con il concerto dal titolo Stella splendens in Montone.

Nella Piazza Umberto I a Monterchi martedì 6 agosto alle 21 si terrà il recital dal titolo La Lirica come non l’avete mai ascoltata con Gabriella Zanchi – soprano e Riccardo Arrighini al pianoforte.

Nella Piazzetta dell’orologio a Pietralunga, mercoledì 7 agosto alle21, il Concerto di mezza estate della Corale Polifonica Pietralungherese diretta da Rolando Tironzelli allieterà la serata.

L’ottavo e penultimo appuntamento si terrà presso l’Auditorium di Santa Chiara a Sansepolcro domenica 11 agosto alle o21, il Recital di viola e pianoforte con Simonide Braconi prima viola dell’Orchestra del Teatro “Alla Scala” di Milano e Monaldo Braconi al pianoforte, a cura dell’Associazione “Amici della Musica” di Sansepolcro.

Ultimo appuntamento vedrà come spazio privilegiato il Museo di Santa Croce ad Umbertide, domenica 18 agosto alle 21 dove Véronique Thual Chauvel al pianoforte e Claire e Lucie Chauvel – violini eseguiranno il Notturno d’agosto.