Poliedro Cultura renderà gratuita e virtuale la visita alle bellezze della Pinacoteca

CITTÀ DI CASTELLO – “La bellezza salverà il mondo”, questa la frase del principe Miškin ne L’Idiota di Dostoevskij, e questa la frase che ha ispirato la Cooperativa Il Poliedro, e forse anche molti cittadini in giro per tutto il paese, a cercare di far fruire la bellezza per rendere più sereno il periodo di permanenza in casa forzata.

Partendo da questo presupposto il settore Cultura della Cooperativa Il Poliedro, gestore della Pinacoteca Comunale di Città di Castello, che è il secondo museo dell’Umbria dopo la Galleria Nazionale di Perugia, ha pensato di dare il suo contributo alla popolazione creando una serie di brevi e interessanti guide online alle meraviglie del museo di Città di Castello.

Gli operatori forniranno gratuitamente, attraverso le principali piattaforme social, una serie di video-guide e immagini di opere che faranno scoprire i capolavori contenuti in questo importante museo che, come tutti gli altri d’Italia, resterà chiuso al pubblico per l’emergenza Coronavirus Covid-19.

Gli operatori specializzati illustreranno le opere di artisti quali Luca Signorelli, Raffaello, Cola dell’Amatrice e, nel padiglione moderno, De Chirico, Carrà, De Pisis, Nuvolo e tanti altri che da decenni hanno reso il museo di fondamentale importanza per l’arte e il turismo.

Sarà questa anche una maniera per scoprire o riscoprire un contenitore d’arte di grandissimo prestigio, qual è Palazzo Vitelli alla Cannoniera, edificio cinquecentesco tra i più belli dell’Umbria. Inoltre, così facendo anche Poliedro Cultura aderisce alla campagna   #iorestoacasa   e   #laculturanonsiferma promuovendo e divulgando il nostro patrimonio culturale

Le pillole saranno disponibili nei canali social di Poliedro Cultura: Instagram poliedrocultura, Facebook Poliedro Cultura, e tramite l’hashtag
#pilloledarte