Pieve Classica: appuntamento con gli allievi del prestigioso Conservatorio Cherubini di Firenze

PIEVE SANTO STEFANO – Pieve Classica prosegue questa settimana col quarto evento della sua stagione, che ha già registrato 3 sold out con la Willy Loman band, con Simone Cristicchi e con l’opera lirica “Cavalleria Rusticana”, con grande soddisfazione degli organizzatori.

Sabato 2 febbraio alle 21,15 al Teatro Papini sarà la volta della serata dedicata agli allievi del prestigioso Conservatorio Cherubini di Firenze, con il quale da quest’anno inizia una importante collaborazione artistica con Pieve Classica.

Il direttore artistico Andrea Sari ritiene la prossima serata una delle più importanti proprio per il coinvolgimento di questa vera e propria istituzione musicale toscana che è il Conservatorio fiorentino.
Il direttore Paolo Zampini ci presenterà il Quartetto d’archi “Forsizia” composto da Michele Pierattelli e Damiano Isola al violino, Tommaso Morano alla Viola, Francesco Abatangelo al Violoncello, che proporranno al pubblico il famoso ” Kaiser Quartet” op.76 n°3 di F. Haydn.

Sarà poi l’occasione per ascoltare per la prima volta in assoluto a Pieve Classica quel meraviglioso strumento che è l’Arpa.
Lo strumento verrà presentato da Letizia Lazzerini, assieme al flauto dello stesso direttore del Conservatorio Fiorentino Paolo Zampini, con un programma di qualità che prevede musiche di Donizetti, Rossini, Faure, Hasselmans ed altri.
Una serata di grande musica, imperdibile per tutti gli appassionati. L’ingresso sarà libero.