Teatro degli illuminati nuvolo c'ho da fare città di castello

“Nuvolo – C’ho da fare”: il libro memorial sarà presentato al Teatro degli Illuminati

CITTÀ DI CASTELLO – Il libro memorial “Nuvolo – C’ho da fare” (dalla frase che lo stesso Giorgio usava come congedo prima di allontanarsi, tratto dal ricordo della giornalista tifernate Eliana Pirazzoli) nasce in concomitanza con la presentazione del docu-film “Nuvolo Nuntius Celatus” prodotto dall’Associazione Archivio Nuvolo e 3D Produzioni, per il canale tematico SKY Arte HD, soggetto e regia del tifernate Giuseppe Sterparelli, direzione di fotografia di Liza Rinzler e voce narrante di Roberto Latini.

Il grande affetto dimostratoci in occasione della presentazione in anteprima tenutasi lo scorso 17 novembre presso il Salone d’Onore della Pinacoteca Comunale di Città di Castello, ha dato vita a questo nuovo progetto dell’Archivio.
“Nuvolo – C’ho da fare, con le sue duecento pagine si presenta come un libro di grandi dimensioni e con tanti colori, al cui interno sono raccolti racconti di chi Nuvolo lo ha incontrato, conosciuto e frequentato, per presentare l’uomo e l’artista nella vita quotidiana. Si possono quindi trovare testi di critici d’arte, di colleghi artisti o professori, degli studenti dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia, degli amici di una vita, dei collaboratori più stretti e così via.
Il libro stampato da Petruzzi Editore è stato curato dall’Associazione Archivio Nuvolo, dalla ricerca e coordinamento alla scelta di design ed impaginazione; ed ha avuto il patrocinio di enti quali: Comune di Città di Castello, Provincia di Perugia, Regione Umbria, Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” di Perugia.

La presentazione del libro memorial “Nuvolo ¬ C’ho da fare” ha permesso di immaginare l’omonimo evento che si terrà sabato 12 ottobre a partire dalle 20.30, presso il Teatro degli Illuminati a Città di Castello.
Dopo un saluto di benvenuto da parte di Paolo Ascani vicepresidente dell’Associazione Archivio Nuvolo Giorgio AscaniNuvolo, e una prolusione del Professor Bruno Corà, critico d’arte di fama internazionale ed amico di lunga data di Nuvolo; la serata procederà in un percorso tra arte, teatro e musica.
Maurizio Perugini e Cristina Salvatori, interpreteranno alcuni brani tratti dal libro, in particolare testi di: Fortunato Bellonzi, Speranza Lilli Ascani (madre di Nuvolo), Eliana Pirazzoli, ed Emilio Villa.
John De Leo, fondatore e voce del gruppo Quintorigo, si esibirà in una performance vocale live durante la presentazione del restauro dei Videogrammi, opere video girate dal Maestro Nuvolo nel 1974 con l’ausilio di una videocamera Sony Videocorder AVC-3420 CE ed un video recorder Sony AV-3670 CE.
L’evento sarà ad ingresso libero su prenotazione.