Museo del Duomo: tanti visitatori durante il lungo weekend

CITTA’ DI CASTELLO – Decisamente positiva l’affluenza turistica in occasione della festa della Liberazione del 25 aprile. Nonostante il tempo variabile sono state “molte le famiglie e i giovani che hanno visitato il Museo diocesano e il Campanile cilindrico particolarmente apprezzato per la sua rarità architettonica – dichiara Catia Cecchetti. Molto gradita la Carta Ecclesia che consente l’accesso al Museo diocesano, al Campanile e all’Oratorio di San Crescentino a Morra e tramite la sua esibizione lo sconto sul biglietto d’ingresso in oltre venti musei convenzionati sia ecclesiastici che civici. Questo strumento agevole, non ha scadenza e permette al turista di tornate quando può a visitare le bellezze artistiche umbre e anche della Regione Toscana. Positivi anche gli apprezzamenti sull’allestimento del Museo diocesano e delle opere di oreficeria che del Salone Gotico con le opere pittoriche. “Ci prepariamo – ha concluso Catia Cecchetti – alla prossima festività del 1 maggio con agevolazioni e proposte culturali in modo da soddisfare i turisti e indurli a prolungare la loro permanenza nel territorio Alto Tiberino”.