Le opere del museo Bartoccini di Pistrino nel secondo tour virtuale promosso dal Comune

CITERNA – Il Comune di Citerna prosegue la promozione delle proprie bellezze artistiche con la pubblicazione del secondo tour virtuale, dedicato allo spazio museale Bruno Bartoccini di Pistrino.

Una raccolta antologica di 36 sculture realizzate dall’artista umbro nell’arco della sua produzione artistica, dal 1940 agli anni ’90, che spaziano dal marmo, al legno, fino al bronzo. Bartolini è stato un artista controcorrente, che ha attinto alle radici della scultura classica, realizzando opere che esprimono grazia e armonia, proiettando la bellezza umana del territorio umbro in una visione estetica fuori del tempo e dello spazio. Guardando le sue sculture in bronzo è inevitabile il richiamo all’armonia rinascimentale di Donatello, la cui Madonna col Bambino in terracotta è visibile proprio a Citerna.

“Il museo Bartoccini è una delle rarissime esposizioni di scultura dell’Italia centrale – sottolinea l’assessore alla cultura Anna Conti – un’occasione unica per ammirare la bellezza della scultura, che è alla base della nostra tradizione culturale. Immergersi nella suggestione dell’arte è oltretutto un’esperienza positiva e terapeutica per la nostra rinascita dopo un momento di grande difficoltà. Buona visione, ci vediamo presto al Museo Bartoccini!”.