Il pianista Monaldo Braconi a Pieve Classica 2019

PIEVE SANTO STEFANO – Prosegue a pieno ritmo la programmazione di Pieve Classica 2019, con il prossimo appuntamento di sabato 16 marzo al Teatro Papini.
E’ la volta del famoso pianista Monaldo Braconi che presenta il suo concerto “Il pianista sinfonico”, con musiche di Ciaikovskij, Addinsell, Bernstein e Copland.

Un vero evento per gli appassionati di musica e di quel meraviglioso strumento che è il pianoforte.
Monaldo Braconi vanta una carriera accademica e professionale di altissimo livello. E’ maestro collaboratore presso i corsi dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena e presso i corsi di alto perfezionamento dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Dal 1998 collabora con l’orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia sotto la direzione di maestri del calibro di Lorin Maazel, Myung Whun Chung, Antonio Pappano, Peter Eotvoos e molti altri.
Collabora con importanti ensembles fra le quali “i percussionisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia”, “i Solisti della Scala” ed il “quartetto della Scala”.
In duo suona con Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell’Orchestra di Santa Cecilia di Roma e con il fratello Simonide Braconi, prima viola del teatro “Alla Scala” di Milano.
Svolge un’intensa attività concertistica in Italia ed all’estero, riscuotendo ovunque grande successo di pubblico e di critica.
Ha realizzato numerose registrazioni fra le quali ricordiamo un cd per la “Decca” con il clarinettista Alessandro Carbonare, un altro lavoro per la “Amadeus” assieme al Fratello Simonide dedicato all’opera di Johannes Brahms, un dvd “playing portraits” in trio con violino e clarinetto, registrato presso il museo di arte Contemporanea di Roma, su musiche del ‘900.
Un vero personaggio musicale del panorama italiano ed internazionale che si esibirà per il pubblico di Pieve Classica, nobilitando questa sua quinta stagione che sta andando oltre ogni più rosea aspettativa.
La Famiglia Braconi è notissima nel mondo musicale classico, con i due fratelli Monaldo e Simonide in evidenza nei rispettivi strumenti, il Pianoforte e la Viola.
Fra le curiosità anche il fatto che possiamo considerare la famiglia Braconi praticamente concittadina pievana, in quanto possiede e frequenta una abitazione a Pieve Santo Stefano in località Valdazze, il famoso e ormai mitizzato “Villaggio del Cantante”, che a fine anni 60 e primi 70 raccolse molti musicisti e cantanti in quel sogno che poi non si realizzò compiutamente, ma che rimane nell’immaginario collettivo del mondo della musica.

La serata di sabato sarà infine conclusa come da tradizione di Pieve Classica con la presentazione di una attività commerciale del territorio, in questo caso il negozio Iris Mode di Pieve Santo Stefano.
Appuntamento allora al Teatro Papini sabato 16 marzo alle ore 21,15 con il concerto Il pianoforte sinfonico.