fbpx

Gli studenti del liceo classico “Plinio il Giovane” in visita al Campanile Cilindrico

CITTA’ DI CASTELLO – “La regolare riapertura al pubblico delle strutture museali diocesane con le previste disposizioni anti Covid ha permesso di accogliere in sicurezza – spiega Catia Cecchetti – non solo i turisti che tornano a visitare Città di Castello ma anche le scuole. Il temine di questo difficile anno scolastico 2021-2021 che ha visto tenere le lezione in dad per il contenimento della pandemia ha fatto apprezzare ancora di più la possibilità di visitare in presenza il Campanile cilindrico”.

Questa mattina infatti il prof. Marco Bartolini insegnante di matematica e fisica ha accompagnato i ragazzi della classe VA dell’indirizzo scientifico del Liceo “Plinio il Giovane” di Città di Castello.

Grande l’entusiasmo dei giovani non solo alla vista della straordinaria bellezza del monumento di epoca romanica e di impianto ravennate, ma anche per una recuperata possibilità di visitare in presenza il ricco patrimonio culturale cittadino sempre con le mascherine e con le dovute attenzioni per una graduale ripresa in sicurezza delle attività culturali e sociali. Ai giovani auguriamo di recuperare serenità e di vivere questa estate sempre con le dovute accortezze per la tutela di tutti.