ETitelefonoacasa: al via la collaborazione con il museo Malakos e la Pinacoteca

CITTÀ DI CASTELLO – E’ iniziato mercoledì 17 giugno il nuovo servizio gratuito “ETitelefonoacasa”, realizzato dall’Associazione tifernate MEDEM e ASTRA APS di San Giustino e sostenuto dagli assessorati alla Politiche Sociali e alla Cultura dei comuni di Città di Castello, nelle persone di Luciana Bassini e Vincenzo Tofanelli, del comune di San Giustino, nelle persone di Andrea Guerrieri e Milena Crispoltoni, e di Pietralunga, nella persona di Federica Radicchi.

Dal portale www.etitelefonoacasa.it, appositamente realizzato, è possibile prenotare diversi servizi telefonici, effettuati da una squadra di lettori: si può richiedere, per se stessi o per altri, la lettura al telefono di favole, poesie, racconti, oppure inviare una sorpresa a qualcuno, magari per particolari ricorrenze.

Da questa settimana è attivo inoltre un nuovo servizio in collaborazione con strutture museali del territorio: i visitatori del Museo malacologico Malakos e della Pinacoteca comunale di Città di Castello, oltre a quelli del POST di Perugia potranno ricevere contenuti extra gratuiti legati al museo: basta accedere al sito e, nell’apposita sezione (contenuti EXTRA), prenotare una telefonata nella data e orario preferiti. Sarà come proseguire la visita, nei giorni successivi, da casa. Un simpatico omaggio ai visitatori. Il servizio potrebbe ampliarsi ad altre strutture nei prossimi giorni.