fbpx

Domenica si inaugura la mostra “Transitare, interpretare” di Rachel Williams

UMBERTIDE – Verrà inaugurata domenica 27 novembre alle ore 18 presso la Galleria Grefti di via Cibo la mostra “Transitare, interpretare. Places, contemplation, interpretation” di Rachel Williams.

“La nostra cara Umbria è stata scossa recentemente, ma la tenacia e la forza della nostra terra e dei suoi abitanti hanno radici solide. – affermano gli organizzatori – Durante questo tempo stabile in Umbria, siamo orgogliosi ed entusiasti di presentare il lavoro di Rachel Williams, denso di vita e senso di rinascita, estratti dalla bellezza della regione in cui viviamo.

Quest’artista umbra, nata in Nuova Zelanda, ha creato un corpo di lavoro che celebra l’abbondanza di vita nel Monte Subasio e contempla il modo nel quale la geografia può influenzare e cambiare la direzione del tuo percorso.

Con questa mostra Rachel vuole “attingere dal Monte Subisso per esplorare come ognuno di noi veda la stessa cosa o posto in maniera differente. Con rispetto o irriverentemente, cinicamente, ironicamente. L’immaginario è una combinazione variegata con lavori che spaziano dalla pittura alla stampa, dalla scultura alla fotografia. I lavori sono a tutti gli effetti delle istantanee di spazio e tempo prese dalla lente una sola persona.”

Colorati, provocanti, immagini spirituali del suo tempo passato nel Monte Subasio sono manifestate in una vasta varietà di media artistici. Una meditazione su come interpretiamo, viviamo e rispondiamo allo stesso scenario maniere differenti.