Da Christie’s un “Rosso Plastica” di Burri battuto ad oltre 3milioni e mezzo di euro

LONDRA – Un bellissimo «Rosso Plastica» di Alberto Burri, datato 1963 e con una dedica personalizzata a Mario Dora, è stato tra i protagonisti dell’arte italiana nell’ultima asta londinese di Christie’s.

La combustione, di 80 x 100 centimetri di grandezza, è stata battuta a 3.755.573 euro. Particolarità dell’opera è una dedica autografa dell’artista tifernate sul retro: “Burri 63 PER MARIO DORA immaginando prossime cacciate in valle insieme. Grottarossa”.

Nel 1979 l’opera fu acquistata da una collaborazione privata.