Burri ancora due opere “battute” all’asta Sotheby’s a Milano

MILANO – Due opere di Alberto Burri sono state battute all’asta Sotheby’s a Milano che si è svolta ieri sera (11 aprile): l’importante casa d’aste ha prosposto un’intera collezione privata dedicata alla ceramica e un’altra sessione dell’asta dedicata all’‘Arte Contemporanea.

Al lotto 40, tra gli artisti contemporanei, è apparsa una bellissima “Combustione” (in foto) di Burri, firmata e datata sul retro 1971. L’opera, stimata tra i 200 e i 300mila euro, è stata venduta a 336 mila 500 euro.

La seconda opera dell’artista tifernate, al lotto 41, è un “Bianco plastica”, firmato e datato sul retro ’65. L’opera, stima tra i 600 e gli 800mila euro, è stata venduta a 792 mila 500 euro.