Lo Spigolo un libro di Isabella Bianchi Michiel a Città di Castello

Alla Biblioteca Carducci la presentazione di “Lo spigolo” di Isabella Bianchi Michiel

CITTÀ DI CASTELLO – Sabato 9 novembre alle ore 18, presso la sala delle conferenze della Biblioteca “Carducci” di Città di Castello, si svolgerà la presentazione del romanzo “Lo spigolo” di Isabella Bianchi Michiel. L’Autrice, nata a Milano nel 1970, dopo aver lavorato nel mondo editoriale come responsabile della ricerca fotografica di una testata femminile e poi nel settore pubblicitario come Digital Artist, è approdata al mondo dell’arte. Oggi vive in Umbria ed è una pittrice di successo. Suo è infatti anche il dipinto che impreziosisce la copertina.

“Lo spigolo” rappresenta il suo esordio letterario ed è il frutto della sua intensa passione per la scrittura.Lo spigolo, in geometria, è il segmento comune a due facce, anche nella vita reale è lo stesso, due persone s’incontrano, si congiungono e lavorano per portare avanti un piano comune.

La perfezione sarebbe se questo “piano” fosse, da entrambe le parti, soltanto uno e lineare, ma siccome ogni essere umano ha le sue “inclinazioni”, anche il piano sarà sempre piegato in due, proprio a causa del “peso” che queste vi esercitano.

Ecco lo spigolo. Più queste pendenze sono diverse, più lo spigolo sarà acuto. La bravura sta nel saperlo sempre smussare, mai lasciarlo scoperto e soprattutto mai, in ogni caso, sbatterci contro.

Antonio Vella, editore di Luoghinteriori che ha pubblicato il romanzo afferma che «un esordio letterario di questo livello rivela qualità narrative di grande interesse e sono certo che anche alla Fiera di Roma “Più libri Più Liberi” di inizio dicembre, dove sarà proposto al grande pubblico, il romanzo riceverà il meritato apprezzamento dei lettori». Alla presentazione interverranno Rita Ciani che dialogherà con l’autrice e il fotografo Stefano Giogli.