Affluenza record alla Rocca per Umbertid’Arte, registrati 1153 accessi

UMBERTIDE – Ottimo esito per Umbertid’Arte, la mostra fortemente voluta dal Comune di Umbertide che ha aperto la stagione espositiva 2019 alla Rocca-Centro per l’arte contemporanea. A confermare la perfetta riuscita dell’evento sono stati i numeri relativi agli accessi dei visitatori nell’antica fortezza medievale umbertidese. Infatti, dall’8 al 31 marzo, periodo in cui è stato possibile ammirare le quasi 50 opere dei 15 artisti umbertidesi di nascita o di adozione in mostra, si sono registrate 1153 presenze.

“Umbertid’Arte è stato un evento riuscito – affermano il sindaco di Umbertide, Luca Carizia e l’assessore comunale alla Cultura, Sara Pierucci – un progetto di successo, che ha dato i suoi frutti fin da questa prima edizione. Una vera riscoperta, sia per quanto riguarda la bellezza delle opere dei nostri artisti locali, che hanno spaziato dalla pittura alla fotografia, dal disegno alle arti plastiche, sia per quanto riguarda il senso di appartenenza a una comunità forte e coesa, come è appunto quella umbertidese. Vedere popolate le stanze della Rocca, con un afflusso così importante, ci ha veramente entusiasmati e ci incoraggia a ripetere questa esperienza anche il prossimo anno, per dare spazio a nuove eccellenze locali dell’arte. Esprimiamo profonda gratitudine verso tutti gli artisti umbertidesi che hanno reso possibile questa mostra. Un grazie per il sostegno fornito va al consigliere comunale Ettore Spatoloni e all’ufficio comunale di riferimento coordinato da Gabriele Violini; a Vittorio Dragoni e Alessio Accalai per l’allestimento dell’esposizione”.

Questi i nomi dei protagonisti di Umbertid’Arte: Ettore Spatoloni, Antonio Renzini, Paola Panzarola, Emilio Leonardi, Bruno Anitori, Posy Abbott, Daniela Damiani, Marisa Forni, John Littlewood, Giampaolo Monsignori, Giuseppina Palombi, Camilla Spini, Vera Tamburini, Antonella Ubbidini, Valeria Roselli.