fbpx

A Calibro “il verso più lungo del mondo”

CITTA’ DI CASTELLO – Ha trasformato le vie del centro storico in enormi pagine sui cui scrivere. E ha realizzato il verso più lungo del mondo. Perfomance davvero unica a “Calibro”, con Ivan che ha realizzato una esibizione unica, partendo da Porta Santa Maria Maggiore e scrivendo per terra è arrivato in piazza.  Domenica 29 marzo, ultimo atto della manifestazione.Continuano gli appuntamenti in centro dedicati ai più piccoli e non solo. Alle 17,30 a teatro «Di libri di segni d’Italia». Tre mini-conferenze illustrate con: Nicola Lagioia (La ferocia) – La ferocia: pro e contro lo stato di natura, con le illustrazioni di Gaetano Bigi; Davide Orecchio (Stati di grazia) – Una storia difficile, con le illustrazioni di Silvia Checconi; Giorgio Fontana (Morte di un uomo felice) – L’equivoco del romanzo civile + Un agrimensore alle porte del Castello, con le illustrazioni di Marcello Volpi. Ultimo appuntamento alle 21,30 a teatro con «Dovrete tagliare l’albero più alto di questa foresta con un’aringa. The Christian Raimo One Man Show!». Con la partecipazione di Riccardo Bigotti, musicista e attore.