Philippe Daverio al Teatro di Anghiari

ANGHIARI – Per quale motivo gli italiani sono così diversi dai cittadini d’oltralpe? Philippe Daverio cerca di spiegare il nostro paese a tutti gli stranieri che ci osservano stupiti, ma anche – soprattutto – a molti italiani.

L’appuntamento è, al Teatro di Anghiari, mercoledì 24 aprile alle ore 21.

Racconta così di come le lotte intestine tra guelfi e ghibellini, la presenza del Papato, la frequenza dei terremoti hanno dato forma alla nostra mente e al territorio, di come il Sud si senta l’ombelico del mondo e di come i Savoia sono diventati re d’Italia. Attraverso i suoi occhiali di cittadino europeo, Daverio spiega inoltre le peculiarità e le differenze fra l’Italia e il resto del continente, ad esempio i concetti di principe e di re o di campanile. Un’indagine piena di spunti inediti che, anche attraverso le immagini, parte dalla storia, per rileggere la realtà di oggi e analizzare vizi e virtù del nostro Paese.

In occasione della conferenza- spettacolo di Anghiari, Daverio affronterà anche il grande mistero del Rinascimento: Leonardo Da Vinci e la Battaglia di Anghiari.