Inaugurata alla Rocca la mostra di pittura di Silvio Formichetti

UMBERTIDE – E’ stata inaugurata sabato scorso la personale di pittura di Silvio Formichetti dal titolo “Evoluzione del silenzio” che ha ufficialmente aperto la stagione espositiva 2016 della Rocca – Centro per l’arte contemporanea. Alla presenza del sindaco e dell’assessore alla Cultura, l’artista, insieme alla curatrice della mostra, Anna Amendolagine, ha presentato le circa trenta opere su tela realizzate tra il 2006 e il 2016, tra cui anche l’opera con la quale ha partecipato alla 54ma Biennale di Venezia nel 2011, e visitabili alla Rocca fino al 24 aprile.

La mostra si contraddistingue per l’energia creativa che l’artista riversa sulla tela. I colori usati sono misti: olio, tempera, acrilici, nei toni primari forti e per stenderli l’artista utilizza pennello e spatola, strumento che gli permette un’espressione più immediata mentre il pennello richiede una riflessione più impegnativa. La mostra, promossa dal Comune in collaborazione con la Regione e gli Amici del Centro socio-culturale San Francesco, è accompagnata da un catalogo editoriale e da due video che saranno trasmessi a ciclo continuo.

Nel fine settimana l’esposizione è stata visitata anche dai partecipanti alle Giornate Fai di primavera che hanno potuto usufruire dell’ingresso gratuito alla Rocca, oltre che al Museo Santa Croce e alla Galleria delle Ceramiche Rometti.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dal martedì alla domenica dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 18,30.