fbpx
Carabinieri giorno Città di Castello pattuglia norm

Vendono sul web una playstation, ma è una truffa: denunciati un 28enne e un 32enne.

CITTÀ DI CASTELLO- I Carabinieri della Stazione di Città di Castello, nei giorni scorsi hanno deferito alla Procura della Repubblica due italiani di 28 e 32 anni domiciliati a Riccione, presunti responsabili di truffa in danno di 19enne del posto.

I due infatti avrebbero posto in vendita su un noto sito web una console playstation 5, facendosi versare dal giovane tifernate la somma di euro 600, senza però provvedere all’invio dell’articolo. Per il giovane, quindi, dopo la delusione per la truffa subita, non è rimasto che rivolgersi ai Carabinieri che dopo una rapida indagine avrebbero individuato i due presunti truffatori denunciandoli.